Gi Group a sostegno dei rifugiati ucraini

 In EVENTI & NEWS

A fronte della situazione drammatica scaturita dalla guerra in Ucraina, Gi Group ha creato una task force a livello globale e un team di emergenza ad hoc in Polonia per coordinare le attività sul campo.

La prima preoccupazione è stata quella di mettere in sicurezza i dipendenti e i lavoratori, dando supporto a quelli che hanno chiesto di essere riallocati e assistendo quelli che hanno scelto di continuare il proprio lavoro restando in Ucraina.

In quanto realtà globale presente al confine polacco, slovacco, ungherese e rumeno, oltre ad avere un presidio in Repubblica Ceca, Gi Group si è messa fin da subito in contatto con la Polish National Commission for Human Rights per assicurarsi di avere ed essere in grado di condividere informazioni affidabili e in tempo reale sulla situazione.

Per fornire un aiuto immediato è stato allestito un contact center in lingua polacca e ucraina raggiungibile via cellulare, SMS, Viber e Whatsapp, utile a condividere informazioni riguardante trasporti, alloggio, questioni legali e visti, ecc., insieme a punti di supporto alla frontiera, sia a Rzeszów che a Przemyśl e in ciascuno dei nostri uffici polacchi.

Mettendo a disposizione il proprio know-how, e grazie all’impegno costante dei colleghi ucraini, Gi Group si è poi concentrata sul tema del lavoro, che rappresenta una leva psicologica ed economica di importanza cruciale per i rifugiati.

A questo scopo sono state attivate piattaforme condivise tra le countries per favorire la raccolta di opportunità di lavoro da parte delle aziende clienti, potendo velocemente inserire nel mercato e nel tessuto sociale centinaia di persone attraverso proposte di lavoro qualificate.

A sostegno ulteriore, attraverso la sua fondazione locale in Polonia, Fundacja GI Group, Gi Group ha avviato una raccolta fondi le cui donazioni saranno devolute a:

  • Sostenere i rifugiati ucraini che verranno (re)inseriti nel mondo del lavoro tramite Gi Group, con un bonus in aggiunta al primo stipendio.
  • Fornire aiuti economici ai rifugiati ucraini che verranno ospitati da dipendenti Gi Group.
  • Supportare, con il residuo delle iniziative sopra citate, enti di beneficenza a sostegno dei rifugiati ucraini.

Gi Group ha già versato un contributo pari a 50.000€ e, per ogni donazione ricevuta, si impegna a raddoppiare l’importo.

È possibile effettuare una donazione tramite:

Bonifico bancario

Nome conto bancario: Fundacja GI Group
IBAN EURO: PL 11 1160 2202 0000 0005 1947 0720
Codice Swift: BIGBPLPW

PayPal

Indirizzo fundacjagigroup@gigroup.com

DONA CON PAYPAL

Tutte le attività sono state comunicate attraverso una campagna di comunicazione avente l’obiettivo di sensibilizzare e ingaggiare i propri stakeholder sulle iniziative introdotte a sostegno della popolazione ucraina, dando l’opportunità, ad ognuno, di poter contribuire in prima persona.

 

Fundacja GI Group è un’organizzazione senza scopo di lucro attiva dal 2013. La Fondazione coinvolge i dipendenti di tutte le società del Gruppo presenti sul territorio polacco in attività a sostegno di adulti e bambini bisognosi.

Post recenti